Team Rosso e Nero inaugura il mese di luglio tornando in pista all’Autodromo Internazionale del Mugello per il trofeo Yamaha R7 Cup, dove questo weekend si svolgerà il terzo dei quattro Round stagionali. Per questo weekend di gara c’è una novità importante; dopo la wild card di Luca Seren Rosso nel Round di Misano, sarà Stefano Fellegara ad affiancare Nicola Campedelli sui saliscendi dell’emozionante circuito toscano. Stefano è un pilota amatore con una grande esperienza in Coppa Italia e nei precedenti trofei Yamaha, in particolar modo nella R6 Cup.

Il weekend di gara avrà inizio il venerdì mattina con il primo turno di prove libere, seguito dal turno del pomeriggio in vista delle due sessioni di qualifica previste per la giornata di sabato. I semafori rossi invece si spegneranno alle ore 16:20 di domenica 3 luglio, per dare il via all’unica gara in programma dalla lunghezza di 10 giri.

 

Le parole dei protagonisti

Nicola Campedelli: “Arriviamo al Mugello con la consapevolezza di avere la possibilità di riuscire ad essere nel gruppo di testa. Sono sicuro che ci divertiremo e come ho fatto anche nello scorso Round a Misano darò il massimo insieme al Team per conquistare un buon risultato; non mollerò fino all’ultimo giro!”

Stefano Fellegara: “Sono molto affascinato da questo trofeo monomarca Yamaha e non vedo l’ora di scendere in pista per provare per la prima volta questa nuova Yamaha R7. Mi auguro di riuscire a trovare un buon feeling con la moto sul tracciato del Mugello e spero di divertirmi in questo weekend di gara. Un grazie speciale a Roberto Adami per questa opportunità!”

Roberto Adami (Team Manager): “Siamo contenti di svolgere questo nostro secondo Round nel trofeo Yamaha R7 Cup: dopo il primo weekend di gara a Misano, arriviamo al Mugello insieme al pilota permanente Nicola Campedelli al quale si affiancherà anche la wild card Stefano Fellegara, una vecchia guardia dei trofei Yamaha degli anni passati. Speriamo che sia un weekend positivo e divertente in questo campionato che, come abbiamo già visto in precedenza, merita attenzione. Per questo trofeo siamo inoltre orgogliosi di collaborare con il concessionario di riferimento Yamaha a Ferrara; infine un grazie speciale a tutti gli sponsor che ci permettono di essere presenti anche in questo campionato importante a livello nazionale.”