Nelle giornate dell’1-2-3 aprile avrà finalmente inizio la stagione 2022 del Campionato Italiano Velocità! Il circuito dove i piloti disputeranno il primo ballo stagionale sarà il Misano World Circuit Marco Simoncelli, dove la scorsa settimana si sono tenute due importanti giornate di test. Team Rosso e Nero è pronto ad essere protagonista e ad affrontare questo nuovo campionato con motivazione e curiosità, anche per via di alcune novità introdotte nella nostra categoria di riferimento: la Supersport 600.

Saremo al via nella “Next Generation” della Supersport 600 con Roberto Mercandelli, dove sarà in vigore il regolamento mondiale, mentre con Kevin Zannoni disputeremo tale categoria con la moto in configurazione “600 CIV”, ovvero lo stesso regolamento presente fino alla stagione 2021. Inoltre, come gli anni scorsi, parteciperemo anche al National Trophy 600 insieme a Luca Seren Rosso e al nuovo arrivato Andrea Guzzon.

Roberto Mercandelli: “Non vedo l’ora di iniziare questo campionato; sono molto carico per questo primo Round, Misano è una pista che mi piace e ho bei ricordi dallo scorso anno dove riuscii a conquistare un doppio podio. Quest’anno daremo nuovamente il massimo insieme al Team e proveremo a tornare sul podio in entrambe le gare.”

Kevin Zannoni: “Finalmente inizia il primo weekend di gara dell’anno! È sempre una bella emozione quando c’è la prima gara della stagione. Sono carico, quest’inverno mi sono allenato duramente e nei test invernali ho avuto buone sensazioni. Non vedo l’ora di essere a Misano, sono sicuro che faremo il massimo insieme a tutto il Team!”

Roberto Adami (Team Manager): “Siamo molto curiosi di vedere la nuova Supersport 600; divisa in “Next Generation” nella quale prenderemo parte con Roberto Mercandelli e “600 CIV”, dove affronteremo una sfida con un ragazzo giovane come Kevin Zannoni. L’obiettivo sarà quello di riuscire a fare il miglior piazzamento possibile in ogni gara. L’anno scorso siamo andati molto vicino a vincere, non sarà facile ma ovviamente quest’anno ci riproveremo, con ancora più decisione ed esperienza. Un grazie speciale va a tutto il Team che è sempre pronto a lavorare al 100% in ogni situazione, sia in pista che da casa, agli sponsor che credono nel nostro progetto e che sono partecipi da molti anni. Daremo il massimo per ripetere un buon campionato come quello appena trascorso, con la speranza di riuscire a farne uno ancora migliore!”