Al Mugello Circuit è appena terminata una giornata di test per Team Rosso e Nero, disputata come preparazione al Round 5 del Campionato Italiano Velocità; esso avrà luogo proprio sul circuito toscano tra circa due settimane e sarà il penultimo weekend di gara del CIV. Gli alfieri del Team di Roverbella, Roberto Mercandelli e Kevin Zannoni, hanno svolto diversi turni per prendere la miglior confidenza possibile ed arrivare pronti per le prime prove libere ufficiali, partendo già da una base solida consolidata quest’oggi e grazie alle informazioni ottenute nel terzo Round. Fin dalla mattinata sono state effettuate diverse modifiche al setup in modo da seguire un programma di lavoro ben preciso; torniamo a casa soddisfatti dopo aver raccolto dati interessanti.

Non ci resta altro che aspettare il prossimo appuntamento sulle colline toscane, in programma dal 16 al 18 settembre, con la speranza di ottenere buoni piazzamenti e arrivare alle ultime gare a Imola con un buon punteggio in classifica campionato.

 

Le parole dei protagonisti

Roberto Mercandelli: “Sono contento di aver svolto questo test al Mugello in vista del prossimo Round in programma tra due settimane; è stata una giornata interessante e insieme alla squadra abbiamo provato diverse cose, riuscendo a raccogliere dati interessanti e a registrare buoni tempi in pista! Ora non vedo l’ora di tornare qui per il weekend di gara, grazie a tutto il Team per il lavoro!

Kevin Zannoni: “Svolgere un test prima di un weekend di gara è sempre importante e la giornata di oggi è servita per iniziare a preparare al meglio il prossimo Round. Durante i turni della mattina abbiamo avuto qualche difficoltà, che però sono state risolte nel corso del pomeriggio. In seguito abbiamo potuto continuare il nostro lavoro riuscendo a sistemarci bene nel finale della giornata. Un grazie al Team per questo test, ci vediamo di nuovo qui al Mugello fra due settimane!”

Roberto Adami (Team Manager): “È stato un test positivo qui al Mugello: Mercandelli è riuscito a registrare tempi interessanti concludendo al primo posto nella 600, mentre con Zannoni abbiamo trovato un buon setup a fine giornata dopo diverse modifiche apportate. Oggi è stata una giornata di grande lavoro con tante cose in programma da provare, torniamo a casa con molti dati importanti per le prossime gare del CIV; la squadra ha fatto un enorme lavoro su entrambe le moto, facendo tanti sacrifici e grazie ad una passione smisurata per questo sport. Un grazie speciale a loro e a tutti gli sponsor che ci danno anche questa possibilità di fare i test prima dei weekend di gara! Ci rivediamo al Mugello per le prossime gare!”