Il Misano World Circuit Marco Simoncelli ha ospitato la (ri)partenza della Coppa Italia Velocità con il primo round, dove i nostri centauri si sono distinti nel Trofeo Amatori 600 Base e Pro, oltre al Trofeo Amatori 1000 Base e nella Pirelli Cup 600.

Dopo avere cominciato la giornata con la seconda sessione di qualifiche, decisiva vista la pioggia scesa al venerdì, i nostri piloti hanno affrontato le prime gare della stagione nella versione sprint. Da quest’anno infatti la gara del sabato sarà in versione ridotta con procedura di partenza veloce per una durata complessiva di 7 giri.

Il primo a scendere in pista è stato Gianluigi Rizzo nel Trofeo Amatori 600 Pro; “Super Riz” è stato autore di una gara di rimonta nella quale è stato coinvolto in tante battaglie ed è riuscito ad effettuare tantissimi sorpassi.

Gianluigi ha chiuso in 8° posizione dopo una corsa in costante rimonta, riuscendo anche a conquistare due trofei: Rizzo è risultato infatti 3° tra gli over 40 e 1° nella Ideal Time 200 a riprova di una grande prestazione che cercherà di ripetere nella gara della domenica.

È stato poi il turno di Giulio Palumbo con il Trofeo Amatori 600 Base, la prima volta in assoluto per lui. Giulio ha chiuso una gara in crescendo migliorando i suoi riferimenti tornata dopo tornata, chiudendo in 6° posizione tra gli Over 40 (22° assoluto).

Gioie e soddisfazioni anche per Fabio Zamboni nel Trofeo Amatori 1000 Base. Anche per Fabio si trattava di una prima volta, nel suo caso con la R1, e il pilota numero 176 ha terminato la gara come 2° tra gli Over 50 conquistando così un trofeo, nonché a ridosso della top 15 assoluta mancata di un soffio.

A chiudere il cerchio è stata la Pirelli Cup 600 con Davide Bonfanti e Stefano Fellegara. Il primo è riuscito a gestire con saggezza la partenza dalla prima fila e le wild card presenti a questo appuntamento, riuscendo a stare attento al rientro dei piloti dietro di sé.

Bonfanti ha concluso così in 3° posizione assoluta, ma 1° assoluta del Trofeo in quanto i primi due arrivati al traguardo concorrono come wild card, dunque Davide conquista bottino pieno per il campionato. Gara in continua progressione per Fellegara, 5° nella categoria Diablo Rosso (28° assoluto).

L’appuntamento adesso è a domani con l’ultima giornata del primo round della Coppa Italia Velocità a Misano, con le gare che avranno la loro consueta lunghezza. Tutta la squadra non vede l’ora di tornare subito in pista per ripetere e migliorare quanto fatto oggi.

Queste le parole del Team Manager Roberto Adami: “Il primo appuntamento della Coppa Italia Velocità è stato ottimo, sia a livello tecnico che di risultati. Un grande grazie agli sponsor che ci hanno permesso di essere qui e a tutta la squadra che ha svolto un lavoro encomiabile: senza di loro questi risultati non sarebbero stati possibili. Non vediamo l’ora che sia domani per chiudere al meglio questo primo round, sperando di ripetere e migliorare i risultati odierni”