Il primo round del Campionato Italiano Velocità ha visto i nostri piloti Filippo Fuligni ed Emanuele Tonassi lottare rispettivamente per la top 5 e per la zona punti in Gara 1 al Mugello. Entrambi sono riusciti a recuperare molte posizioni, dopo l’ultima sessione di qualifica del mattino che li aveva visti terminare in 12° e 22° posizione.

Grazie ad una buona partenza, Fuligni si è da subito inserito nel gruppo in lotta per la top 5; anche Tonassi è stato autore di un ottimo start e si è portato in zona punti nella sua prima gara di sempre in Supersport 600. Le scivolate di Generali e Muzio a metà corsa hanno reso chiaro lo scenario finale per le posizioni da podio e per la top 5.

Fuligni si è reso protagonista della battaglia per la 5° posizione fino alla fine insieme a Bussolotti, Nocco e Valtulini; i quattro si sono scambiati ripetutamente le posizioni fino alla bandiera a scacchi. Proprio al penultimo giro, Filippo è finito lungo in un tentativo di sorpasso da parte di un avversario finendo in coda al gruppo, perdendo di conseguenza la possibilità di chiudere in 5° posizione, ma la tenacia lo ha portato comunque a chiudere in 7° posizione finale.

Sfiora di un solo decimo la zona punti Emanuele Tonassi al debutto assoluto; il pilota numero 11 ha disputato un weekend in crescendo ed è quasi riuscito a portare a casa punti per il campionato alla sua prima apparizione.

Ricordiamo che Andrea Locatelli figura nella lista dei tempi ma è fuori classifica in quanto partecipante con una moto non conforme alle regole del Campionato Italiano Velocità.

Tutto il team è già proiettato a Gara 2 ed è carico per concludere il primo fine settimana del Campionato Italiano Velocità nel migliore dei modi!

Roberto Adami: “È un buon inizio, siamo contenti per Filippo; è riuscito a rimanere insieme al gruppo degli inseguitori e per questo siamo ottimisti per Gara 2. Peccato per Emanuele, abbiamo sfiorato la zona punti di un solo decimo! Siamo fiduciosi per la gara di domani e appuntamento dopo appuntamento ci regalerà delle sorprese. Un ringraziamento a tutta la squadra che ha svolto un lavoro impeccabile e gli sponsor che ci supportano costantemente. Non vediamo l’ora di scendere in pista domani per Gara 2”

Filippo Fuligni: “La partenza è stata buona, ho fatto un bel primo giro. Purtroppo quando Mercandelli mi ha passato ho fatto fatica a saltare avanti a Valtulini, che va un po’ più veloce sul rettilineo ma aveva un passo più lento del mio. Abbiamo perso il gruppo di testa e siamo stati in lotta per la 5° posizione per tutta la gara. L’ultimo giro lo avevo preparato bene, ma ho avuto un piccolo contatto in curva 1 e ho perso due posizioni. Tutto sommato non è andata male, siamo soddisfatti, ma non troppo contenti. Domani puntiamo al podio!”

Emanuele Tonassi: “Sono rimasto molto contento perché mi aspettavo di non riuscire a finire 14 giri con ancora tanto fiato e perché credevo di avere un ritmo più lento. La partenza non è andata benissimo, ma in staccata mi sentivo bene ed andavo più veloce degli altri. Faccio ancora tanta fatica ad avere la guida adatta per la 600, quindi ci sono ancora degli aspetti da limare. Sono riuscito a lottare per la zona punti fino all’ultimo giro e abbiamo migliorato la moto rispetto a questa mattina, siamo fiduciosi per Gara 2!”

Gli orari di domenica 5 luglio saranno i seguenti:

Ore 10:15 – Warm Up SS600

Ore 16:25 – Gara 2 SS600

Per seguire gara 2 della Supersport 600 del Campionato Italiano di Velocità potrete collegarvi in diretta streaming su Motosprint, civ.tv e su Eleven Sports, oltre alla diretta su Sky Sport MotoGP HD (canale 208)