Dopo le qualifiche del sabato pomeriggio, concluse rispettivamente in quinta e sedicesima posizione per Nicola Campedelli e Luca Seren Rosso, nella mattinata di domenica è andata in scena al Misano World Circuit Marco Simoncelli la gara della Yamaha R7 Cup che ha segnato il nostro debutto in questa competizione! Entrambi i piloti non avevano molta esperienza con questa moto, Seren Rosso in particolare visto che è salito in sella per la prima volta nella giornata di venerdì, quindi era difficile poter fare previsioni sui risultati finali.

In seguito a una partenza complicata, Nicola Campedelli è riuscito a rimanere con il gruppo di testa fino ad un incidente davanti a lui dove sono stati coinvolti altri due piloti, che gli hanno fatto perdere la scia dei primi tre. In quel momento Nicola ha conquistato il quarto posto portando a casa tale risultato senza difficoltà. Luca Seren Rosso invece, è stato in grado di rimontare sette posizioni rispetto alla sua posizione in griglia di partenza, concludendo in nona posizione; un ottimo risultato per una Wild Card e con la poca esperienza alle spalle con questa Yamaha R7!

Ora testa al prossimo appuntamento della Yamaha R7 Cup, previsto il 2 e 3 luglio all’Autodromo Internazionale del Mugello. Prima però, ci attende il Round 3 del Campionato Italiano Velocità sempre sui saliscendi del circuito toscano, in programma la prossima settimana dal 17 al 19 giugno!

Le parole dei protagonisti

Nicola Campedelli: “Sono contento della gara di oggi perché portare a casa una quarta posizione mi ha dato la conferma della mia velocità che mi permette di stare con il gruppo di testa. Era molto tempo che non scendevo in pista per gareggiare e riprovare l’adrenalina di una corsa è stato davvero fantastico. Mi sono divertito molto durante la gara; fin dall’inizio ho cercato di rimanere calmo e in seguito all’incidente di due piloti davanti a me, ho saldamente preso il quarto posto che sono riuscito a mantenere fino alla bandiera a scacchi. Peccato solo aver perso la scia del gruppo del podio, che con queste moto è fondamentale! Ringrazio la squadra per il lavoro svolto e per l’opportunità, ora testa al prossimo Round!”

Luca Seren Rosso: “È stata una gara veramente divertente! Dopo la giornata di ieri siamo riusciti a migliorare il feeling con la moto, peccato solo non aver fatto qualche passo in avanti in più durante il venerdì, perché in qualifica ho faticato e infatti partivo indietro. Oggi però in gara mi sentivo molto bene ed è stato tutto perfetto; sono riuscito a compiere diversi sorpassi e a rimontare fino alla nona posizione! Per essere la prima volta che uso questa moto posso ritenermi soddisfatto del risultato, ringrazio il Team per il lavoro nell’arco di questo weekend! Infine posso dire che correre nel contesto del mondiale Superbike è stato davvero emozionante, un’esperienza unica!”

Roberto Adami (Team Manager): “È stato un weekend positivo qui a Misano, riuscire ad entrare nella top 10 con entrambi i piloti è un buon risultato e siamo soddisfatti del lavoro svolto. Sia Campedelli che Seren Rosso non hanno molta esperienza alle spalle con questa moto, sono entrambi abituati a moto diverse, quindi sfiorare il podio con Nicola e rimontare diverse posizioni con Luca è prova di una buona velocità. Ringrazio come sempre tutta la squadra e gli sponsor che ci hanno permesso di essere partecipi a questo evento nel weekend del mondiale Superbike. Ora testa alla prossima gara, dove con più esperienza puntiamo a fare ancora meglio!”