A causa della pandemia Coronavirus che ha colpito il mondo costringendo quasi tutti gli eventi sportivi dell’intero globo ad essere sospesi, anche l’inizio del Campionato Italiano Velocità (CIV) e della Coppa Italia 2020 è stato posticipato.

L’ufficializzazione arriva da un comunicato della Federazione Motociclistica Italiana, che sospende fino al 27 aprile incluso le manifestazioni o competizioni sportive federali di ogni ordine e disciplina motociclistica, a livello nazionale e territoriale, delegando ai Comitati e alle Commissioni federali la riprogrammazione di tutta l’attività sportiva”.

In base al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri rimane la possibilità per gli atleti di svolgere attività di allenamento a carattere personale, in forma non collettiva, rimanendo in prossimità della propria abitazione.

Rinviata dunque la prima tappa della Coppa Italia 2020 prevista al Mugello il 19 aprile, così come il primo round del Campionato Italiano Velocità (CIV) previsto il 25 e 26 aprile Misano. 

Non è un momento facile, ma siamo convinti che insieme, con senso di responsabilità, ne usciremo e potremo tornare tutti a fare ciò che più ci piace: correre e tornare in pista.

Lasciamo di seguito il Comunicato Ufficiale della Federazione Motociclistica Italiana.