Ottimo risultato per il Team Rosso e Nero nel mondiale Supersport a Misano, dove era impegnato questo weekend come wildcard con entrambi gli alfieri del CIV Supersport 600, Kevin Manfredi e Filippo Fuligni. Dopo una difficile qualifica, la squadra di Roverbella è riuscita ad esprimere tutto il suo potenziale, con Manfredi ottavo al traguardo dopo una spettacolare rimonta.

Il warm-up della domenica mattina è stato fondamentale per ritrovare la velocità necessaria a puntare alla top 10. Il team di Roberto Adami ha lavorato con grande impegno sul set-up per consentire a Manfredi e Fuligni di correre all’attacco fin dal primo giro, con importanti miglioramenti in termini di passo gara.

Partito dalla 22esima posizione, Kevin Manfredi si è reso protagonista di una brillante partenza che ha segnato l’inizio del recupero verso la zona punti. Il pilota spezzino ha inanellato una serie di sorpassi che lo hanno velocemente portato a ridosso della top 10, dove ha combattuto con Ottaviani e Badovini nella parte centrale della corsa. Il finale ha visto il “cinghiale volante” effettuare una serie di giri veloci che lo hanno portato nell’ultimo giro ad un doppio attacco su Gradinger e Roccoli che gli è valsa l’ottava posizione finale.

Per “Baffo” e per tutto il Team Rosso e Nero si tratta di un ottimo risultato, con ben 14 posizioni recuperate in gara ed una prestazione degna dei migliori del campionato mondiale Supersport. Prova convincente anche per Filippo Fuligni, partito 23esimo e capace a sua volta di recuperare molteplici posizioni. Alla sua prima stagione completa nel CIV Supersport, “Filazzi” dimostra di avere già la velocità per poter competere con i migliori al mondo e puntare alla zona punti, dove un risultato migliore gli è stato esclusivamente precluso dalla posizione in griglia e dalla mancanza di esperienza.

Queste le dichiarazioni a caldo subito dopo la gara dei due alfieri del Team Rosso e Nero:

Kevin Manfredi, numero 33: “Weekend difficile, siamo partiti male e siamo rimasti indietro fino al warm up, quando abbiamo stravolto la moto e siamo riusciti a migliorarla. In gara abbiamo avuto un buon passo e siamo riusciti a portare a casa un’ottima rimonta. Purtroppo scattare così indietro non porta beneficio, ma sono soddisfatto perchè siamo riusciti ad arginare la situazione con un ottavo posto. Ora è necessario essere concentrati per la prossima gara dell’ELF CIV 2019 a Imola il prossimo weekend.”

Filippo Fuligni, numero 20: “Questo weekend è stato pieno di difficoltà ed imprevisti: abbiamo avuto molti problemi durante le prove libere e le qualifiche, per la gara siamo riusciti a sistemare anche se siamo partiti molto indietro. Ho cercato di rimontare posizioni fin da subito, così come Kevin, e lui è stato più veloce di me nel sorpassare molti piloti nei primi giri, io mi ero imbottigliato con piloti che staccano molto forte, come Smith. Complessivamente una bella esperienza”

Il Team Manager, Roberto Adami, ha riassunto con queste parole l’esperienza del mondiale: “Parlando della gara siamo stati molto bravi e competitivi, pur partendo in 22esima posizione Kevin è riuscito a concretizzare una top ten con un ottavo posto, che era quello a cui ambivamo. Peccato ci manchi l’esperienza nella Supersport mondiale, avevamo una gomma di una misura differente che all’inizio del weekend ci ha destabilizzato, non solo dal punto di vista del set-up ma anche per lo stile di guida dei piloti. Fortunatamente nel warm up la mia squadra è riuscita a riprendere in mano le redini, apportando alcune modifiche alle moto che ci hanno permesso di migliorare. Sicuramente avremmo potuto ambire a una gara migliore, ma a volte bisogna sapersi accontentare. Nel complesso la squadra ha lavorato sempre ai massimi livelli, e per questo ringrazio tutti i miei ragazzi e gli sponsor che ci hanno permesso di partecipare a questa bellissima competizione. Questo weekend ci ha fatto capire che potenzialmente potremmo essere pronti anche per un eventuale passaggio all’europeo o al mondiale Supersport nel 2020.”

Il Team di Roverbella sarà impegnato nuovamente in pista il prossimo weekend del 29-30 giugno 2019, per il Round 5-6 del Campionato Italiano di Velocità all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.