Dopo avere annunciato il ritorno di Roberto Mercandelli, Team Rosso e Nero ufficializza il tassello mancante e completa così la squadra per il campionato 2021 del CIV Supersport 600. Insieme a Roberto ci sarà il classe 2001 Filippo Rovelli, al debutto assoluto con la 600 dopo anni di militanza nella Supersport300!

Filippo ha infatti passato gli ultimi anni nel mondiale della Supersport300 raccogliendo buone prestazioni, oltre ad essere arrivato 3° in campionato nel Campionato Italiano Velocità nel 2019. Rovelli è pronto per il grande salto e la squadra di Roverbella è pronta per accompagnarlo nel suo percorso di crescita che ci auguriamo possa portarlo velocemente al top!

La composizione di una squadra con un pilota esperto come Mercandelli aiuterà sicuramente il giovane Filippo ad adattarsi velocemente e il prima possibile alla moto e alle dinamiche di una categoria per lui tutta da scoprire. Non vediamo l’ora di cominciare il lavoro insieme ad entrambi i piloti per far vedere in pista tutta la loro velocità nella stagione 2021!

Filippo Rovelli (#27): “Sono molto contento del passaggio in questo team! Nei test che abbiamo effettuato mi sono sentito subito a mio agio e sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto. In quella occasione ho potuto girare per la prima volta con la 600, un momento che aspettavo da tantissimo tempo! Mi piace moltissimo questa moto, è molto divertente da guidare. L’obiettivo per il 2021 sarà arrivare in top 10 in tutte le condizioni, non vedo l’ora di iniziare!”

Roberto Adami, Team Manager: “La scelta di un pilota così giovane era nel nostro programma per affiancarlo ad uno di grande esperienza come Roberto Mercandelli. Il nostro obiettivo è quello di portare a farlo velocemente il salto di qualità come abbiamo fatto con Filippo Fuligni. Ci auguriamo che possa ripetere il suo percorso e fare ancora meglio; l’aiuto di una figura esperta come quella di Roberto Mercandelli potrà aiutarlo a crescere! Siamo contenti perché è un ragazzo che abbiamo seguito nel mondiale Supersport300 e l’anno scorso è stato vicino a vincere il Campionato Italiano. Abbiamo già fatto dei test per iniziare a lavorare con lui in ottica 2021 con buoni risultati e impressioni positive. Ci sarà da lavorare, ma ce la metteremo tutta per seguirlo nel miglior modo possibile”