Dopo una prima giornata di gare positiva, Team Rosso e Nero ha affrontato la domenica con lo stesso entusiasmo, speranzoso di poter ripetere e migliorare i risultati ottenuti nella giornata precedente, nella quale sono arrivati ben 4 trofei grazie alle prestazioni di Fabio Zamboni, Davide Bonfanti e Gianluigi Rizzo.

Obiettivo parzialmente riuscito: la mattina si è aperta alla grande con un’altra super prestazione di Gianluigi Rizzo nel Trofeo Amatori 600 Pro. “Super Riz” è riuscito ad effettuare un’altra gara nella quale ha compiuto ancora tantissimi sorpassi fino a chiudere in 6° posizione assoluta.

Non sono mancati anche questa volta i trofei per Gianluigi, che ha conquistato il 2° posto tra gli over 40 e il 1° posto ancora una volta nell’Ideal Time 200. Rizzo ha chiuso così un fine settimana pieno di soddisfazioni portando a casa ben 4 coppe.

Ancora buona la prestazione di Giulio Palumbo nel Trofeo Amatori 600 Base, ma un problema al casco ha compromesso il finale di gara del nostro centauro. Giulio è stato costretto a ritirarsi nelle tornate conclusive dopo avere disputato una corsa in continua progressione.

Fabio Zamboni, dopo esserci andato vicino ieri, è riuscito ad agguantare la top 15 assoluta nella Gara 2 del Trofeo Amatori 1000 Base. “Zambo” è stato autore di una super partenza dove ha guadagnato tante posizioni e ha proseguito la gara combattendo come un leone fino alla bandiera a scacchi.

Il risultato finale è la top 15 complessiva e un 3° posto tra gli Over 50, che hanno permesso a Fabio di portare a casa un altro trofeo dopo quello conquistato al sabato.

La nostra domenica si è conclusa con la Pirelli Cup 600, dove ieri Davide Bonfanti è riuscito a chiudere sul podio con una 3° posizione assoluta, ma 1° del trofeo conquistando punti viste le wild card presenti a questo appuntamento.

Davide non è riuscito a ripetersi oggi, finendo la gara anzitempo a causa di una scivolata nel primo giro: un vero peccato dopo la bella prestazione del sabato. Stefano Fellegara ha chiuso invece in 4° posizione nella categoria Diablo chiudendo alla grande un weekend in crescendo.

Queste le parole del Team Manager Roberto Adami al termine del Round 1 della Coppa Italia Velocità a Misano: “Peccato per Davide, voleva ripetersi dopo avere fatto bene ieri. Siamo competitivi, ma non possiamo più sbagliare niente per il campionato Pirelli Cup 600. Altra bella performance per Stefano Fellagara, siamo contenti. Ottima gara anche di Gianluigi Rizzo nella 600 Pro, peccato invece per Giulio Palumbo che non è riuscito a chiudere una gara in rimonta per un problema al casco. Positivo anche Fabio Zamboni al primo approccio con la R1, ha raccolto dati importanti e passo dopo passo saremo sempre più competivi. Ringraziamo gli sponsor per il grande supporto datoci e ovviamente alla squadra che ha svolto anche oggi un super lavoro. Non vediamo l’ora di essere di nuovo in pista”