Al Mugello è tornata in scena la Coppa Italia Velocità e con essa i nostri protagonisti. Nella due giorni prevista sul tracciato toscano, Marco Luppi, Matteo Bavutti, Fabio Zamboni ed Emanuele Tonassi hanno difeso i colori di Team Rosso e Nero grazie al supporto di D&A Racing Team regalando emozioni, gioie e dolori.

I due arrivavano dal bel weekend di Misano dove avevano raccolto ottimi risultati e nel weekend del Mugello desideravano ripetersi per mantenere la striscia positiva e il morale alto.

L’operazione è riuscita a metà, ma possiamo archiviare il weekend con il sorriso. Fabio Zamboni è stato protagonista di un’altra gara superlativa nella Coppa Italia 1000 Rookies Pro, centrando un altro podio andando così ad arricchire il suo bottino per quanto riguarda il 2021.

6° posto nella classifica generale e 2° di categoria per ‘Zambo’, autore di un’altra corsa molto solida che lo ha proiettato nelle posizioni di vertice fino a conquistare un ulteriore trofeo che non può che lasciare contenti.

Grande fine settimana anche per Marco Luppi, 2° nella sua categoria nella Coppa Italia 1000 Rookie. Marco è riuscito a farsi largo nel gruppo e battagliare fino alla bandiera a scacchi portando a casa una meritatissima coppa oltre a una bellissima 7° posizione complessiva.

Tanta esperienza accumulata invece per Matteo Bavutti nella Coppa Italia 1000 base. Matteo è riuscito giro dopo giro a migliorare le sue prestazioni e nelle due gare si è fatto valere conquistando una 17° posizione complessiva nella prima gara. Nella seconda si è invece migliorato continuando ad andare sempre più forte chiudendo in 15° posizione.

Era iniziato bene anche il fine settimana di Tonassi, grande protagonista nella Superpole della Pirelli Cup 600 e autore di un’ottima sessione di qualifica. Emanuele partiva con i migliori auspici per la gara della domenica e una buona partenza sembrava poter portare il nostro pilota ancora una volta al top.

Purtroppo pochi metri dopo il start Tonassi è incappato in un piccolo lungo alla prima curva che lo ha costretto a una rimonta. Emanuele non si è perso d’animo e giro dopo giro stava rientrando sul gruppo di piloti davanti a sé. Quando il bello sembrava stesse per arrivare, ecco arrivare però una caduta alla seconda curva delle ‘Arrabbiate’ che mette fuori gioco il nostro centauro.

Un vero peccato, perché c’erano tutti i margini per fare ancora una volta molto bene ed Ema lo aveva ampiamente dimostrato fino a quel momento. Archiviamo così il fine settimana del Mugello tra gioie e dolori, ma sono certamente più le note positive, comprese quelle di Tonassi oltre a quelle liete di Zamboni. Adesso ci aspetta il penultimo round del CIV Supersport 600 e della Women’s European Cup, sempre al Mugello, tra il 27 agosto e il 29 agosto.

Roberto Adami: “È stato un bel weekend per i nostri ragazzi, siamo contenti di come sia andata al Mugello. Zamboni ha dato seguito alle belle prestazioni di Misano, mentre Tonassi ha fatto un bel lavoro macchiato soltanto dalla caduta in gara. Un vero peccato, perché Emanuele avrebbe potuto far bene e una scivolata non deve offuscare il suo sforzo. Soddisfazione anche per i risultati di Luppi e Bavutti, due ragazzi che ci mettono cuore e passione e meritano dei bei weekend nella Coppa Italia Velocità. Un grande grazie alla D&A Racing Team per il continuo supporto e lavoro che svolge per i nostri piloti quest’anno. Al contempo vorrei ringraziare gli sponsor che ci sostengono e continuano a supportarci, speriamo che questi bei risultati siano un bel biglietto da visita”