Weekend al circuito del Mugello per il 5° round della Coppa Italia FMI all’insegna del tempo instabile che caratterizza in particolar modo la domenica di gare. Il Team Rosso e Nero si è visto impegnato nel campionato in 3 differenti categorie, schierando in griglia un totale di 6 alfieri.

Menzione d’onore per il pilota Marcello Brignoli, che porta il team di Roverbella sul primo gradino del podio nella competizione Pirelli Cup 600 nella sottocategoria Superbike, ottenendo un ottavo posto nella classifica complessiva di giornata.

Nel Trofeo Italiano Amatori categoria 600 Pro/Avanzato, sottolineiamo la performance eccellente di Aimar Giuliano, che torna in pista dopo 3 anni di pausa dai circuiti con una carica ed una voglia di riscatto che lo porta ad essere 5 nella bandiera a scacchi dopo una lotta fino all’ultimo giro per il podio.

Per quanto riguarda la Dunlop Cup 600, il team di Roberto Adami vede schierarsi al via sotto una pioggia incessante del primo mattino ben 3 piloti. “Masha” termina la sua gara con un ottimo sesto posto, ad un soffio dal podio nelle ultime battute di gara, mentre Rizzo e Fellagara passano il traguardo rispettivamente undicesimo e dodicesimo.

Ultima, ma non ultima per importanza certamente, la gara Trofeo Italiano Amatori 600 base, in cui si vede Fabio Zamboni rientrare dopo un lungo tempo di pausa dagli impegni di pista, e terminare la competizione in top 10 con il coltello tra i denti a causa del poco grip dovuto all’asfalto ancora umido e scivoloso.

A termine del weekend impegnativo e soddisfacente, queste sono le parole del Team Manager Roberto Adami: “Sono soddisfatto per gli ottimi risultati ottenuti oggi, anche a livello tecnico. Vorrei ringraziare innanzitutto i piloti, per la serietà e l’impegno con cui hanno affrontato tutti gli step del weekend e tutti i meccanici che hanno svolto un lavoro impeccabile come sempre. Vorrei citare nuovamente tutti gli sponsor, che continuano a supportarci in tutte le competizioni. Importantissima anche la presenza degli osteopati di EOM Italia per il loro supporto a livello fisico.”

Il Team Rosso e Nero tornerà presto tra le colline toscane per disputare la prossima gara che sarà quella del quinto e penultimo round del CIV al Circuito Internazionale del Mugello.