Il maltempo e le temperature notevolmente al di sotto delle medie stagionali hanno fatto da padrone in questo weekend del secondo round della Coppa Italia FMI al Mugello. Il Team Rosso e Nero, sceso in pista nelle categorie Pirelli Cup 600 e Trofeo Italiano Amatori avanzato/pro, nonostante il meteo avverso è comunque riuscito a siglare risultati fruttuosi: sul podio della gara del Pirelli Cup 600 Medvedeva e Russo.

Grandi soddisfazioni per quanto riguarda la Pirelli Cup dove, nel sabato di qualifica dettato da tempo variabile, la rider Maria Medvedeva dal numero 8 ed il partenopeo Sergio Russo hanno guadagnato rispettivamente la 19esima e 21esima posizione della griglia di partenza. La gara della domenica, svoltasi nella mattinata e caratterizzata da freddo e pioggia battente, ha visto Masha perdere posizioni allo spegnersi del semaforo rosso e recuperare il gap con il gruppo centrale dopo qualche giro grazie a giri veloci dal tempo di 2’45. La portacolori in rosa del team, a suo agio in condizioni di asfalto bagnato e determinata a portare a casa un bel risultato, ha concluso il suo weekend con un primo gradino del podio nella sottocategoria Diablo ed una undicesima posizione nella classifica generale. La gara del numero 42, Russo, partito bene al via e svoltasi con costanza alla ricerca della giusta traiettoria in condizioni non favorevoli, si è conclusa positivamente con un altro podio con la medaglia d’argento nella sottocategoria Supercorsa e una tredicesima posizione in quella generale.

Sabato di qualifiche più che positivo per Gianluigi Rizzo, pilota della squadra di Roverbella impegnato nella categoria Trofeo Italiano Amatori 600 avanzato/pro: ottenuto il dodicesimo posto in qualifica con un tempo di 2’02.373 a soli 2,51 dal leader, il bergamasco ha ritrovato il giusto feeling con la moto ed iniziato il suo weekend fiorentino con la determinazione giusta per raggiungere le prime posizioni della classifica. La gara della domenica pomeriggio, in condizioni nuvolose ma con asfalto molto bagnato, non ha portato i risultati sperati: Gigi nel giro di schieramento, in seguito alla caduta del pilota che lo precedeva, è scivolato anch’esso alla prima curva, non riuscendo a schierarsi in griglia e quindi a gareggiare.

Il Team Rosso e Nero al completo ringrazia ancora una volta tutti gli sponsor che lo sostengono nel corso di tutte le gare, i meccanici, i piloti e tutti i membri della squadra che svolgono come sempre un lavoro impeccabile, riuscendo a portare a casa risultati concreti ed appaganti.

Il prossimo appuntamento in cui la squadra di Roberto Adami scenderà nuovamente in pista sarà proprio quello della Coppa Italia FMI, in scena nel weekend del 8-9 giugno nel Circuito di Vallelunga.