Il penultimo round del campionato all’Autodromo Internazionale del Mugello si apre con un clima quasi estivo e di festa per il team mantovano. Il sabato di gare, al secondo appuntamento toscano dell’ELF CIV 2018, comincia con una mattinata di qualifiche intense per le tre differenti categorie con i portacolori del Team Rosso e Nero.

Grazie anche al lavoro serrato dei meccanici di Roberto Adami, arriva il primo risultato del weekend carico di soddisfazione per la punta di diamante del team. Kevin Manfredi, partito dalla 16esima casella della griglia, si è portato subito nella top 10 nel corso del primo giro: il numero 34, focalizzato sulla classifica generale di campionato, è protagonista di una rimonta costruita a suon di sorpassi ponderati che lo portano, a pochi giri dal termine, a battagliare per il podio. Gli ultimi due giri al cardiopalma hanno visto Kevin avvicinarsi alla testa della gara e raggiungere la bandiera a scacchi in terza posizione, a pochi centesimi di distanza dal leader. Un buon risultato è arrivato anche per la new-entry del Team Rosso e Nero, Filippo Fuligni, che alla prima wildcard in Supersport 600 è riuscito a dominare i cavalli della sua nuova Yamaha R6, tagliando il traguardo in 15esima posizione.

La seconda gara della giornata, quella della categoria Supersport 300, ha visto sullo schieramento i giovani Luca Seren Rosso e Domenico Cecconi, partiti rispettivamente 30esimo e 36esimo. Domenico ha terminato la sua gara dopo solo un giro a causa di uno sfortunato guasto tecnico; Luca invece, carico e pronto a dare battaglia, si posiziona 29esimo all’arrivo. Assente per questo appuntamento il russo Dmitry Sedin a causa di un improvviso problema di salute.

Nelle prove di qualifica del National Trophy 600, il napoletano Genny Romano ha ottenuto il decimo miglior tempo: il rider partenopeo scatterà dunque domani dalla quarta fila, grazie al best lap di 1.56.585,  nel penultimo appuntamento stagionale del trofeo organizzato dal Motoclub Spoleto.

Presenti anche in questo round gli osteopati della scuola EOM Italia: si conferma infatti vincente la partnership che lega la Escuela de Osteopatia de Madrid con il Team Rosso e Nero, grazie alla quale viene garantito pieno supporto al benessere fisico dei piloti e dei meccanici impegnati in pista.

Roberto Adami, team manager: “Sono contento e soddisfatto del podio ottenuto in Supersport 600, avevamo il passo gara per competere per la vittoria. Peccato per le qualifiche della mattina che non hanno visto Kevin altrettanto brillante, con un 16esimo posto in griglia che non rende giustizia al suo ideal time da top 10. Il campionato è ancora aperto e siamo pronti e combattivi per la gara di domani, dove sarà determinante ottenere un buon risultato per rilanciare la sfida in vista di Vallelunga. Ringrazio tutti i meccanici, indispensabili protagonisti di questa giornata, e tutti gli sponsor che ci hanno confermato ancora una volta il loro incredibile supporto, fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi.”

Appuntamento a domani, 23 settembre, per le ultime gare del weekend:

-Gara 1 National Trophy 600: ore 11

-Gara 2 Supersport 600: ore 16:30

-Gara 2 Supersport 300: ore 17:15

Come sempre vi ricordiamo che le gare saranno visibili sul sito di Eleven Sports ed in replica su Sky Sport MotoGP (canale 208 di Sky).

Clicca qui per il programma completo delle gare del Round 9-10 del CIV 2018