Si conclude con un altro ottimo risultato il primo weekend dell’ELF CIV 2018 per il Team Rosso e Nero. Nel secondo giorno di gare al Misano World Circuit, Kevin Manfredi ha confermato la sua competitività grazie al terzo posto che gli vale la leadership del campionato.

Partito dalla prima fila per il Round 2 del CIV Supersport 600, Manfredi ha perso tre posizioni in partenza, dove ha avuto qualche difficoltà con la moto che si è impennata. Costretto a rimontare anche oggi, Kevin non si è abbattuto, con una rincorsa apparsa inesorabile, conclusasi con la testa della corsa agguantata nel corso dell’ottavo giro.

Il pilota spezzino non ha avuto però il ritmo per poter trainare il gruppo, soffrendo nel finale il ritorno di Stirpe e Bussolotti che lo hanno preceduto sul traguardo. Un podio che vale oro quello di Kevin Manfredi, che con la terza piazza odierna saluta Misano da leader del campionato Supersport con 41 punti, cinque in più del campione in carica Davide Stirpe.

Grandi soddisfazioni anche dal National Trophy 600, dove Gennaro Romano ha concluso la gara al terzo posto, dopo una corsa al vertice in cui ha lottato per la seconda posizione fino alle battute finali. Nella battaglia contro il rivale Christian Napoli, il pilota partenopeo ha mostrato testa e lucidità, cercando di non esagerare per portare a casa i punti fondamentali in ottica campionato. Con i 16 punti del podio, il numero 69 lancia la sfida titolata a Stefano Casalotti, vincitore odierno cresciuto tra le fila del Team Rosso e Nero.

Più sfortunata la gara della Supersport 300, con Luca Seren Rosso 22esimo e Domenico Cecconi 27esimo. Particolarmente complicata la gara di Seren Rosso, scattato dalla 26esima piazza, che al via si è fatto largo tra le fila della nutrita griglia di partenza: dopo aver guadagnato una decina di posizioni grazie ad un prodigioso scatto, è rimasto coinvolto nella caduta di un altro pilota che lo ha costretto a rimontare dopo un’uscita sulla ghiaia.

Roberto Adami, team manager: “Sono davvero soddisfatto di questo primo weekend: i risultati confermano le scelte fatte ed il grande impegno di questo inverno. Abbiamo preso decisioni importanti a livello tecnico, meccanico e di ciclistica. La squadra si è rinforzata e sono molto soddisfatto del nuovo gruppo di lavoro, con meccanici di alto livello. L’aspirazione per questa stagione è di provare a vincere la Supersport 600 ed il National Trophy 600. Faccio i miei complimenti a tutta la squadra ed ai piloti per il grande risultato del fine settimana. Ringrazio tutti gli sponsor per il grande supporto, stiamo cercando di ripagarli in pista nel miglior modo possibile.”

Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Velocità è per il 5-6 maggio al Mugello per il Round 3-4, mentre il Team Rosso e Nero sarà in pista già il 14-15 aprile al Mugello per il primo weekend della Coppa Italia FMI 2018.