Si è svolto al Misano World Circuit il primo round del Campionato Italiano Velocità 2019: dopo una mattinata caratterizzata da un’intensa qualifica alla ricerca del miglior tempo, i tre alfieri del Team Rosso e Nero hanno concluso la giornata con risultati incoraggianti in vista del proseguo della stagione.

Il pomeriggio soleggiato del sabato a Misano Adriatico vede il team di Roverbella scendere in pista per la prima gara dell’ELF CIV Supersport 600. Al via sulla griglia di partenza si schierano ben trentasette piloti: Kevin Manfredi riesce a conquistare nelle qualifiche della mattina un sesto posto segnando 1’39.453, mentre i compagni di squadra Filippo Fuligni e Luca Seren Rosso portano a casa rispettivamente un quindicesimo posto con 1’40.195 e la trentaseiesima casella in griglia con 1’43.870.

Il pilota spezzino, scattato bene tra i primi, si ritrova imbottigliato fin dal primo giro a causa di una scivolata di un altro pilota, perdendo alcune posizioni importanti e di conseguenza la testa della gara. Il “cinghiale volante” non si da per vinto e riesce a ritornare in top 5 grazie ad un ritmo serrato: ritrovatosi a metà gara più vicino ai fuggitivi, non riesce però nelle ultime battute a portare a casa il risultato sperato, tagliando il traguardo in quinta posizione.

Gara soddisfacente e di costanza per il giovane Filippo Fuligni: scattato molto bene al via, il pilota pesarese riesce ad imporsi fin da subito in top 10. Fuligni ha battagliato per tutta la gara nel gruppo degli inseguitori, con la bandiera a scacchi che ha visto il numero 22 del Team Rosso e Nero in decima posizione, un risultato di spessore e di buon auspicio.

Luca Seren Rosso, con lo storico numero 30 sulla carena, partito dalle ultime posizioni della classifica, ha dovuto correre in difesa a causa del dolore al braccio destro dovuto ad un irrigidimento del muscolo. Il torinese si dice soddisfatto del ventisettesimo posto, utile per acquisire informazioni e tecniche di guida durante il suo periodo di apprendistato.

La dichiarazione di Roberto Adami, team manager, al termine della prima gara del campionato: “Sono soddisfatto del sabato di Misano. Kevin dopo una buona qualifica è stato sfortunato nelle prime fasi, dovendosi difendere nel finale per agguantare il quinto posto. Purtroppo il nostro setup non era perfetto poiché a differenza di altri non abbiamo girato su questa pista durante l’inverno. Il campionato è lungo ed è importante portare a casa punti fondamentali per la classifica, siamo ottimisti per gara 2. Salto di qualità importante di Fuligni, che è migliorato molto dopo i test invernali in Spagna. Filippo non ha molta esperienza in Supersport 600 ma ha già dimostrato di poter essere tra i protagonisti. Seren Rosso sta pagando il passaggio dalla Supersport 300, che prevede uno stile di guida differente che al momento non gli permette di sfruttare tutta la potenza della Yamaha R6. Il suo obiettivo quest’anno è migliorarsi gara dopo gara per arrivare in zona punti.”

Vi ricordiamo gli orari di domani, domenica 31 marzo, per la categoria Supersport  600: warm-up alle ore 10:15, gara 2 alle 17.

Le gare dell’ELF CIV saranno visibili in diretta streaming su Eleven Sports e su CIV.tv, ed in replica su Sky Sport MotoGP (canale 208).