Archiviati gli ultimi test al Mugello, per Team Rosso e Nero arriva il momento di fare sul serio. La squadra di Roverbella approfitterà delle due settimane precedenti all’inizio del Campionato Italiano Velocità per ricaricare le batterie e arrivare pronti al primo appuntamento stagionale. Nel frattempo sono stati conclusi altre due proficue giornate di test proprio sul tracciato toscano che ospiterà la prima gara della stagione.

Roberto Mercandelli e Filippo Rovelli hanno proseguito il lavoro sulla Supersport 600 nelle giornate di domenica 28 febbraio e lunedì 29 febbraio venendo raggiunti il secondo giorno da Maria Medvedeva. ‘Masha’ ha approfittato del test per continuare a preparare la Women’s European Cup e continuare a prendere esperienza con la 300 prima di iniziare a fare sul serio.

Riscontri positivi per tutti e tre i piloti, che adesso non vedono l’ora di iniziare ufficialmente la stagione 2021. Traspare fiducia in tutta la squadra, che fino ad adesso ha lavorato unita e bene per arrivare pronti al grande appuntamento dove tutti sono desiderosi di spingersi oltre i limiti per raggiungere grandi traguardi.

Roberto Mercandelli (#93): “Sono stati due ottimi giorni di test nei quali sono state provate molte cose. Siamo pronti per la prima gara, il feeling con la moto è buono e ho un ottimo passo. Non vedo l’ora arrivi il primo fine settimana della stagione!”

Filippo Rovelli (#27): “Ho capito alcune cose di guida sulla 600, alla fine abbiamo controllato molto bene i dati tutti insieme e abbiamo lavorato alla grande con la squadra. Sono riuscito a migliorare i tempi l’ultimo giorno, ma c’è ancora strada da fare. Sono comunque carichissimo per la gara!”

Maria Medvedeva (#8): “Fortunatamente il meteo è stato clemente, siamo stati in grado di migliorare. Sembra che abbiamo trovato la strada giusta, ma fare un grande step in avanti in poco tempo non era facile. Spero che continueremo ad evolvere le parti a nostra disposizione e di fare un salto in avanti per quanto riguarda il mio stile di guida”

Roberto Adami, Team Manager: “Al Mugello abbiamo affrontato altri due buoni giorni di test con Roberto (Mercandelli) e Filippo (Rovelli), oltre al lunedì con Masha (Medvedeva). I ragazzi hanno fatto passi in avanti e Filippo sta continuando a conoscere la 600 in una stagione non facile visto che stiamo parlando di un debuttante in un’annata resa ancora complicata dalla pandemia. Ci tengo a ringraziare nuovamente tutta la squadra per avere svolto come sempre un lavoro impeccabile. Un grazie anche a tutti gli sponsor che ci hanno confermato il loro sostegno: abbiamo in serbo delle sorprese e soprattutto non vediamo l’ora di cominciare la stagione! Siamo tutti carichi per cominciare questo 2021 nel miglior modo possibile, adesso ricaricheremo le batterie per arrivare pronti al primo appuntamento stagionale”